TERMOCAMERE


Il panorama delle telecamere termiche è molto ampio, le differenze fondamentali rispetto a qualsiasi altra proposta di telecamere termiche standard, di cui anche noi disponiamo, sono: L'accuratezza nella precisione di lettura: <=0,5°C con un range di rilevazione tra 30 e 45°C, rispetto al +/-8°C delle normali termiche con range tra -20 a +150°C (inadatte allo scopo)

• La possibilità di rilevare più persone contemporaneamente, invece di allineare le persone singolarmente, consentendo in tal modo l'accesso e il flusso di più persone.
• La visualizzazione della corretta temperatura coporea partendo da quella frontale che, se non trasformata (le termiche standard non svolgono questa funzione) non è idonea al controllo.

Ci sono varie soluzioni applicabili in base alle possibilità d'installazione ed alle necessità del cliente.



Vi ricordiamo che in base al decreto cura-italia le spese sostenute per questo tipo di strumento danno diritto ad un credito di imposta nelle misura del 50% della spesa sostenuta fino ad un massimo di € 20.000,00.

Soluzioni telecamere manuali

img_1Oltre al classico termo scanner digitale da poche decine di euro, disponibile a magazzino, ci sono delle telecamere a batteria (durata 8 ore) con misurazione della temperatura ad una distanza di circa 1-1,5 mt che prevedono la possibilità di essere installate su dei cavalletti e con notifica di rilevazione di temperatura non idonea.



Soluzioni telecamere installate fisse

Dispositivi per la misurazione della temperatura facciale 1 persona alla volta.


img_3 Questo tipo di telecamere offre:

• Misurazione automatica della temperatura tramite scansione facciale.

• Rapido rilevamento delle persone senza maschera protettiva.

• Registra automaticamente temperature elevate e conteggia gli eventi di rilevazione.

• Supporta l'upload dei dati tramite connessione a PC con software di gestione.

• Attivazione di un allarme con scambio di contatto